Now Playing Tracks

Aveva un’aria stanchissima, più stanca che triste; ho pensato: ‘è così che si esprime la sofferenza sui visi buoni. Non si manifesta, appare solo una grande stanchezza.’ Chissà se anch’io ho l’aria stanca.
L’eleganza del riccio
"Quando ci trasformiamo profondamente, gli amici che non sono cambiati diventano fantasmi del nostro passato: la loro voce ci risuona come da ombre e ci fa rabbrividire, come se sentissimo noi stessi, ma più giovani, più duri, più immaturi" (F.Nietzsche)
To Tumblr, Love Pixel Union